Orari operativi segreteria: 9.00/13.00 - 14.00/18.00 | t. +39 0432.484.891 | m.
Orari clinica su appuntamento: 8.00/19.00 | 1° sabato del mese: 9.00/13.00

Un team affidabile

per tutti i
Servizi al paziente

Un sorriso perfetto

da indossare
in ogni occasione

Igiene orale

La pulizia come migliore prevenzione

Lo Studio Fabbro si occupa da anni di parodontologia e il dott. Sandro Fabbro ha seguito con successo migliaia di pazienti con problemi alle gengive e all’osso. Grazie all’esperienza, alla competenza e alla tecnologia all’avanguardia, la nostra clinica odontoiatrica a Udine è in grado di curare le diverse malattie parodontali, quali gengiviti e parodontiti.

  • in Italia il 60-70% degli adulti è affetto, secondo vari gradi, da malattia parodontale
  • di questi il 10-14% presenta una forma grave ed avanzata 
  • l'aumento dell'incidenza è drastico nell'intervallo di età compreso tra i 35-44 anni anche se nel 7-8% dei casi la malattia compare in età giovanile

Malattia parodontale

La malattia parodontale si distingue in gengivite e parodontite, due forme diverse della stessa patologia, provocate da alcune specie batteriche presenti nella placca ed influenzate nel loro decorso e gravità da numerosi fattori di rischio locali, sistemici e dagli stili di vita. Questi fattori di rischio sono ad esempio il diabete di tipo 2, l'abitudine al fumo di sigaretta, la presenza di alcune anomalie genetiche che condizionano in maniera negativa la risposta delle cellule infiammatorie generando la patologia.

Gengivite

Infiammazione della porzione più superficiale della gengiva senza interessamento osseo, si manifesta con arrossamento, edema, sanguinamento e aumento di volume gengivale. È reversibile in quanto rimuovendo la causa, quindi i batteri presenti nella placca, questa regredisce ritornando al suo stato di salute.

Parodontite

Infiammazione della gengiva negli strati più profondi, con interessamento osseo, molto spesso non reversibile. Clinicamente si manifesta con perdita di attacco gengivale e osseo, formazione di tasche e recessioni.
La parodontite si classifica in:

  • parodontite ad insorgenza precoce che si sviluppa in giovane età;
  • parodontite dell’adulto che si sviluppa dopo i 35 anni ca.;
  • parodontite necrotizzante.

DIAGNOSI

Viene fatta attraverso il sondaggio parodontale ed esami radiografici specifici.

Terapia


La malattia parodontale determina diverse forme di lesione dei tessuti gengivali ed ossei. Qualora le sedute d'igiene orale professionale non dovessero essere sufficienti ad arrestare la progressione della patologia, potrebbe essere necessario intervenire chirurgicamente con tecniche minimamente invasive. Queste sono sostanzialmente di 2 tipi: OSTEORESETTIVA e RIGENERATIVA. La prima ha lo scopo di rimodellare l'osso danneggiato per eliminare il difetto attorno al dente, la seconda, in casi selezionati, di rigenerare l'osso perso.

Casi clinici collegati

una visita?

è a portata di click

Per prenotare la tua visita di controllo, è sufficiente compilare il form sottostante.

Ti risponderemo in tempo reale.

Approfondimento

Che cos’è l’igiene orale?

L’igiene orale è l’insieme delle procedure che hanno l’obiettivo di conservare la salute della cavità orale. Dette procedure sono eseguite da un operatore sanitario specializzato in igiene dentale.



Chi è l’igienista dentale?

L’igienista dentale è l’operatore sanitario che, in possesso del diploma universitario abilitante, svolge compiti relativi alla prevenzione delle affezioni dentali su indicazione degli odontoiatri e del medici Chirurgici legittimati all’esercizio dell’Odontoiatria.
L’igienista dentale svolge la sua attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private. I compiti fondamentali dell’igienista dentale sono la prevenzione e le manovre atte a mantenere o ripristinare l’igiene del cavo orale del paziente e a segnalare all’odontoiatra anomalie come per esempio lesioni pre – cancerose, gengiviti, parodontiti, carie, etc.
Svolge un’azione di educazione ed informazione sanitaria, esegue l’ablazione del tartaro e la levigatura delle radici, provvede all’istruzione dei metodi d’igiene orale motivando l’esigenza dei controlli periodici, indica le regole di una razionale alimentazione necessarie a tutelare la salute della bocca.
Lo scopo dei programmi di igiene orale è quello di prevenire la comparsa delle principali malattie della bocca quali la carie e la malattia parodontale (o comunemente conosciuta come piorrea). Entrambe sono causate dalla presenza di placca batterica e tartaro nelle superfici dentarie.